Niccolò Bossini

Niccolò Bossini

Niccolò Bossini è un chitarrista, cantante e autore emiliano nato a Reggio Emilia il 20 Giugno del 1978. Nel 1990 inizia a suonare la chitarra.Niccolò Bossini .

I suoi esordi avvengono nel 1991, da quell’anno al 1994 milita in diversi gruppi locali (The fire wolves, Death Riders) attraversando diversi generi, dal rock italiano all’hard rock sino al metal ed esibendosi in numerosi concerti.
Nel 1995 Niccolò fonda i Melting Pot (con Lele Castagneti alla batteria e Fausto Sacchi alla voce); comincia a comporre pezzi propri e registra un demo (tuttora introvabile) nello studio di Cristiano Maramotti.

Nel 1996 arriva la prima svolta e Niccolò entra a far parte della storica band hard-core punk dei Raw Power, già famosi in tutto il mondo. Nel 1997 incide con loro il disco “Reptile House” e partecipa a un tour europeo da spalla agli americani Gwar.
Nel 1998 i Raw Power si imbarcano per un tour negli Stati Uniti e fanno tappa al celeberrimo CBGB’s di New York.
Nel luglio del 1999 bissano l’esperienza statunitense ed il CBGB’s è di nuovo una delle tappe del tour.
Conclusa l’avventura con i Raw Power Niccolò ritorna all’hard rock con il progetto “Tora Tora” che a sua volta termina alla fine del 2000.

Nel 2001 Niccolò forma i Pinkol insieme a Luca Gandolfi e Marco Massarenti, una cover band che si trasforma poi, con l’aggiunta di Alessandro Corradi alla chitarra e Michael Cooper alla voce, in un gruppo che suona solamente pezzi originali: nasce così il progetto The Teachers.
Nel biennio ’02/’03 il gruppo registra due demo e colleziona circa un centinaio di date solo in Emilia Romagna.
Nel 2004 Niccolò diventa il cantante della band, viene pubblicato l’ep “EPonymous” e I Teachers cominciano finalmente ad essere apprezzati anche oltremanica e chiamati per esibirsi a Londra in prestigiosi locali come il The Garage.
A partire dal 2003 e sino alla fine della loro avventura, Niccolò e i Teachers accumuleranno tante esperienze significative come supporter di Linea 77, Marlene Kuntz, Deep Purple e Fratellis.

Nel Febbraio 2005 inizia la collaborazione con Luciano Ligabue registrando l’album “Nome e Cognome” e debuttando dal vivo al Campovolo di Reggio Emilia nel Settembre dello stesso anno.
Nel 2006 partecipa al “Ligabue – Nome e cognome Tour”.
Nel 2007 registra con i Club Destino (ex Clan Destino) il CD+DVD “Registrazioni clandestine”.
Sempre nel 2007 esce il primo album dei Teachers intitolato “Greatest Hits” (2007) che include i singoli “Cream of Bolivia”, “I’m not afraid” e “London”.
Nel 2008 accompagna nuovamente con la sua chitarra Luciano Ligabue nel tour estivo “Elle-Elle” e nei sette concerti all’Arena di Verona insieme ad un’orchestra di 70 elementi, esperienza che si ripeterà nel settembre-ottobre 2009.

Nel luglio 2009 i Teachers pubblicano il singolo “I won’t back down” portato al successo da un video girato in stop-motion da Niccolò. Il 24 febbraio 2010 i Teachers annunciano con un comunicato il loro scioglimento dopo sette anni di attività.

Nello stesso anno la collaborazione con Ligabue continua con la registrazione del disco “Arrivederci, mostro!” e con la partecipazione a tutti i tour che ne seguono.
Nel Luglio 2011 prende parte al concerto-evento “Ligabue Campovolo 2.0”.

A partire dal 2009 Niccolò avvia il suo progetto solista scrivendo pezzi in Italiano.
Nel 2011 sono usciti tre suoi video (“Sulla buona strada”, “La mia malinconia” e “Non si sa mai”) che segnano l’inizio di un percorso musicale che lo vede sia come autore che interprete dei propri pezzi.
Ad affiancarlo in questa esperienza è la sua nuova band composta da Cesare Barbi alla batteria, Marco Massarenti al basso e Matteo Tagliavini alla chitarra.

Nel 2012 esce “QBNB“, suo primo disco solista, che debutta alla posizione n.37 della classifica FIMI. Il secondo singolo estratto, “Paul“, arriva alla posizione n.15 dei brani italiani più trasmessi dalle radio.

Nel 2013 esce #SecondoLavoro che viene supportato da #Acasatour, fortunata tournée che Niccolò, nel 2014, porta direttamente a casa dei suoi fan in tutta Italia.

Nel 2016 esce “Kaleidos“, il suo terzo album di inediti, supportato dai singoli “La Vita Adesso” e “Piloti e Supereroi”, entrambi entrati nella top40 dei brani italiani più trasmessi dalle radio.

Il 31/10/2016 inizia da Calcata (VT) il “Kaleidos Tour” che ha già toccato Milano, Napoli, Reggio Emilia, Parma, Mantova e Correggio e continuerà per tutto l’arco del 2017.