Auditorium Niccolò Paganini

Auditorium Paganini def

L’ Auditorium Niccolò Paganini è immerso in uno splendido parco situato a pochissima distanza dal centro di Parma ed è stato così chiamato in ricordo del grande violinista Niccolò Paganini che Maria Luigia, figura imprescindibile della memoria del territorio, volle a dirigere l’Orchestra Ducale.

L’edificio in origine era uno zuccherificio costruito nel 1899 e dismesso nel 1968, acquistato dal comune nel 1980, nel 1999 ha visto l’inizio dei lavori di restauro che lo hanno trasformarlo in un luogo di eccellenza della musica e parte integrante del Centro Congressi del Comune di Parma.

E’ stato restaurato come da progetto del grande architetto Renzo Piano che ne ha preservata la struttura esistente e la naturale conformazione, grazie a riuscitissimi interventi riguardanti l’acustica e l’uso della luce che ne fanno una ideale cassa armonica e uno splendido proscenio.

L’intento che ha guidato questo progetto è stato quello di mantenere la memoria della città inserendo nello stesso tempo, nel luogo che ospitava l’opificio, una nuova funzione che è quella dell’arte trasformando idealmente il concetto di lavoro in manifestazione ed espressione di bellezza.

Della struttura preesistente è rimasto lo scheletro composto da un edificio principale di forma rettangolare, lungo 80 metri nel quale si trovano il foyer e l’auditorium, le due testate sono state demolite e realizzate ex novo interamente con una suggestiva vetrocamera extrachiara a doppia lastra stratificata con gas ad elevato abbattimento acustico, all’avanguardia dal punto di vista delle attrezzature tecnologiche.

Queste pareti-non-pareti di 26 metri offrono una visione che oltrepassa il vero e proprio spazio fisico del luogo come se l’arte volesse toccare lo spazio attorno a sé per influenzare ed essere influenzata da quella bruma in forma di suono che è la tradizione musicale della provincia.

Nella sala si trova il giusto equilibrio tra superfici riflettenti, le originali nicchie delle finestre, i deflettori in legno curvato che si trovano sul soffitto e che disarticolando le onde sonore le riflettono in maniera omogenea e le poltrone in tessuto che assorbono un certo tipo di frequenze.

Nell’edificio adiacente si trovano alcune sale, quella per i Congressi, due sale per le Conferenze, una sala commissioni e una sala Stampa, troneggia sul complesso il fumaiolo dell’ex zuccherificio Eridania lasciato a memoria della vocazione industriale della città.

La sala prove ha le stesse dimensioni del palco ed una eccellente acustica ricreata con le più moderne tecnologie di riflettenza ed assorbenza sonora.

Nell’edificio vi si svolgono numerose attività, rassegne e concerti, la Filarmonica Arturo Toscanini utilizza l’auditorium per la sua attività divulgativa e la stagione concertistica del Teatro Regio.

Per informazioni
AUDITORIUM  NICCOLò PAGANINI
Via Toscana 5/a – 43100 – Parma
Tel. (+39) 0521 707715 – 0521 273037
auditorium@teatroregioparma.org

CENTRO CONGRESSI COMUNE DI PARMA
Tel. (+39) 0521 218490
Fax (+39) 0521 218497
centrocongressi@comune.parma.it
www.congressi.comune.parma.it

Gilbert

Auditorium Paganini

Mappa Goggle Maps che descrive la posizione dell’Auditorium Paganini